Codice etico

La Risarcimento Academy fa riferimento al codice etico del Gruppo Giesse Gestione Sinistri

 Codice etico

INTRODUZIONE

GESTIONE SINISTRI

Valori fondamentali

Etica di comportamento

Rispetto di leggi e regolamenti

RELAZIONI

Collettività

Risorse umane

Assistiti

RESPONSABILITA

Obbligo di risultato

Copertura assicurativa

Garanzia di solidità aziendale

Rispetto della legge sulla privacy

Mandato

OSSERVANZA DEL CODICE

Obbligatorietà

 

 INTRODUZIONE

Il Codice Etico è la “Carta Costituzionale” dell'azienda, una carta dei diritti e doveri morali che definisce la responsabilità etico - sociale di ogni partecipante all'organizzazione aziendale.

Il Codice Etico è un mezzo efficace per prevenire comportamenti irresponsabili o illeciti da parte di chi opera in nome e/o per conto dell'azienda, perchè introduce una definizione chiara ed esplicita delle proprie responsabilità etiche e sociali verso tutti i soggetti coinvolti direttamente o indirettamente nell'attività societaria (collaboratori, affiliati, assistiti, professionisti, dipendenti).

Il Codice Etico è il principale strumento di implementazione dell'etica all'interno dell'azienda ed è volto a chiarire e definire l'insieme dei principi a cui sono chiamati ad uniformarsi i suoi destinatari nei loro rapporti reciproci nonché nei rapporti con soggetti estranei all’organizzazione aziendale. I destinatari sono pertanto chiamati al rispetto dei valori e principi del Codice Etico e sono tenuti a tutelare e preservare, attraverso i propri comportamenti, la rispettabilità e l'immagine della GESTIONE SINISTRI nonchè l'integrità del suo patrimonio economico ed umano.

Il Codice Etico comunque non sostituisce e non prevale sulle leggi vigenti e sul Contratto Collettivo Nazionale di Lavoro in essere.

Il presente documento è proposto dalla direzione e stilato nella sua integrità, frutto del confronto con gli affiliati e collaboratori diretti.

Torna su

 GESTIONE SINISTRI

 VALORI FONDAMENTALI

I valori fondamentali di Gestione Sinistri - attenzione, correttezza, onestà, e trasparenza - hanno improntato il nostro passato, creato il nostro presente e guideranno il nostro futuro.

Sono i valori che danno alla nostra impresa un vantaggio competitivo e ci consentono di mantenere la posizione di leadership anche in un contesto in continuo cambiamento.

Attenzione ai bisogni e alle specifiche richieste di gestione concreta delle conseguenze di un danno, ascolto delle persone che attraversano momenti critici e di forte impatto emotivo, gestione personalizzata della pratica e assistenza anche a domicilio.

Correttezza, innanzi tutto nella modalità di svolgimento della attività di consulenza e assistenza, nell’analisi realistica della fattibilità di ogni singolo caso, nel focalizzare l’interesse del danneggiato al fine di tutelarne i diritti sotto ogni punto di vista, agendo con obbligo di risultato ossia con richiesta di compenso solamente a conclusione positiva della pratica.

Onestà e trasparenza nel rapporto con le persone assistite sono i presupposti che da sempre muovono le persone che operano nella struttura, attivando relazioni chiare, fornendo in itinere le informazioni sull’operato.

Oltre a ciò è nostra convinzione offrire ad ogni assistito un servizio completo attraverso una rete di relazioni tessute nel tempo con differenti specialisti che consentono al cliente di ricevere una tutela specifica per ogni tipologia di danno subìto.

Rinnovamento e crescita continua sono sinonimi di azioni concrete e di un investimento costante nel miglioramento della nostra organizzazione e nella crescita delle risorse umane attraverso l’aggiornamento tecnico, la formazione e lo sviluppo delle competenze relazionali.

 ETICA DI COMPORTAMENTO

Onestà e trasparenza

Gestione Sinistri si impegna a condurre e gestire il lavoro con onestà, integrità, lealtà e responsabilità. Ogni collaboratore, affiliato, professionista, dipendente è tenuto a comportamenti professionali; i rapporti con i possibili interlocutori dovranno basarsi su fiducia e cooperazione reciproca e si dovranno evitare comportamenti caratterizzati da animosità e conflittualità. Tutte le attività saranno svolte con trasparenza e mantenendo la riservatezza con il cliente.

Gestione Sinistri vieta assolutamente dazioni di denaro, o di altre utilità, a favore sia di soggetti privati che di soggetti che lavorano nella Pubblica Amministrazione (come, a titolo esemplificativo e non esaustivo, gli appartenenti alle Forze dell’Ordine, medici, infermieri e in generale i dipendenti di aziende sanitarie, cancellieri, Giudici, Giudici di Pace, periti e in generale coloro che lavorano in ambito giudiziario, ecc.) allo scopo di accaparrarsi un cliente, di influenzare una decisione a proprio favore, o comunque per ottenere informazioni utili per la propria attività. Ogni collaboratore, affiliato, professionista, dipendente è consapevole che con tale tipo di comportamento può esporre Gestione Sinistri a responsabilità amministrativa ex L. n. 300 del 29/09/2000 e D.Lgs. n. 231 dell’8/06/2001, con rischi di pesanti sanzioni economiche per la società.

Conflitto d’interesse

Gestione Sinistri si oppone nettamente all’uso, da parte di tutte le figure che vi operano e collaborano, di dati o di beni della Società a fini di lucro personale o in concorrenza con la società stessa.

 RISPETTO DI LEGGI E REGOLAMENTI

Gestione Sinistri si pone rispettosa delle leggi e delle normative vigenti; tutti i collaboratori, gli affiliati, i professionisti, i dipendenti, i partners sono tenuti all’osservanza delle stesse nel rispetto della collettività e della dignità umana.

Torna su

 RELAZIONI

 COLLETTIVITA’

Gestione Sinistri vuole essere un membro della collettività affidabile e rispettoso delle regole, e si attiene alla lettera ed allo spirito delle leggi dei Paesi in cui opera.

 RISORSE UMANE

Gestione Sinistri attribuisce massima importanza a quanti prestano la propria attività lavorativa all'interno della struttura, contribuendo direttamente allo sviluppo dell'azienda, perché è proprio attraverso le risorse umane che la struttura è in grado di fornire, sviluppare, migliorare e garantire un'ottimale gestione dei propri servizi. E' nostro intento coinvolgere, formare e tenere con noi persone qualificate e motivate in un ambiente altamente professionale:

ci impegniamo a realizzare condizioni di lavoro funzionali alla tutela dell'integrità psico-fisica e della salute dei lavoratori ed al rispetto della loro personalità, evitando discriminazioni, disagi e illeciti condizionamenti;

crediamo nelle pari opportunità, nell’equità e nella diversificazione culturale. Assunzioni e promozioni avvengono sulla base del lavoro da svolgere, a prescindere da razza, religione, opinione politica, sesso, età, nazionalità, handicap, orientamento sessuale, appartenenza a sindacati;

adottiamo criteri di merito, di competenza e comunque strettamente professionali per qualunque decisione relativa al rapporto di lavoro con i propri dipendenti e collaboratori esterni; assunzioni o promozioni si effettuano rispettando criteri di merito e di competenza.

Offriamo regolarmente ai nostri collaboratori occasioni di formazione e sviluppo professionale per consentire loro di crescere professionalmente

Incoraggiamo lo scambio continuo di informazioni tra le diverse filiali, funzioni e entità geografiche in modo da usufruire pienamente di tutta l’esperienza e conoscenza disponibile.

Richiediamo a dipendenti, affiliati e collaboratori, ciascuno per quanto di competenza, di adottare comportamenti coerenti con i principi del presente codice etico.

Ferme restando le previsioni di legge e contrattuali in materia di doveri dei lavoratori, ai dipendenti sono richieste professionalità, dedizione, lealtà, spirito di collaborazione e rispetto reciproco.

Le dinamiche che caratterizzano il contesto nel quale la società si muove richiedono l'adozione di comportamenti trasparenti. Il principale fattore di successo è dato dal contributo professionale ed organizzativo che ciascuna delle risorse umane impegnate assicura.

 ASSISTITI

Miriamo ad essere il consulente di fiducia delle persone che necessitano di assistenza, attuale e potenziale; è nostro intento fornire servizi di qualità elevata e costante.

I nostri servizi sono realizzati in modo da soddisfare requisiti qualitativi elevati per ricercare soluzioni efficaci.

Operiamo con un impegno duraturo nei confronti degli assistiti, di qualunque Paese essi siano, e ci sforziamo di stabilire rapporti positivi e di essere sempre in grado di soddisfare e superare le aspettative.

Torna su

 RESPONSABILITA’

 OBBLIGO DI RISULTATO

Gestione Sinistri ha la peculiarità, mutuata dal modo di operare di studi americani ed anglosassoni, di assumere, nei confronti del danneggiato, un obbligo di risultato: nessun compenso verrà richiesto da essa in caso di mancato risarcimento.

 COPERTURA ASSICURATIVA

Gestione Sinistri tutela tutti i propri assistiti con una copertura assicurativa per la responsabilità civile, polizza stipulata con la AIG, primaria compagnia assicurativa americana

 GARANZIA DI SOLIDITA’ AZIENDALE

Gestione Sinistri, oltre alla copertura assicurativa, garantisce il proprio operato con propri capitali e beni immobiliari, per una migliore tutela del proprio assistito.

 RISPETTO DELLA LEGGE SULLA PRIVACY

Gestione Sinistri garantisce il trattamento dei dati personali e sensibili relativi ai propri dipendenti, collaboratori e ai terzi secondo i criteri previsti dalla normativa vigente in materia di privacy.

I dipendenti sono tenuti a riservare ai dati personali dei quali vengono a conoscenza il trattamento più adeguato a tutelare le legittime aspettative degli interessati riguardo alla loro riservatezza, dignità ed immagine. Lo svolgimento dell'attività della Gestione Sinistri comporta l'acquisizione, la conservazione, il trattamento, la comunicazione e la circolazione all'interno e all'esterno di documenti, studi, dati ed informazioni scritte, telematiche, e/o verbali. Queste informazioni, acquisite ed elaborate dai dipendenti nell'esercizio delle proprie mansioni, dovranno essere divulgate nel pieno rispetto degli obblighi di diligenza e fedeltà che derivano dalle norme e dai contratti di lavoro, nonché nel rispetto delle norme di legge.

La tenuta delle scritture contabili avviene in coerenza con i principi di trasparenza, veridicità, completezza dell'informazione che guidano l'intera politica informativa della Gestione Sinistri.

Le evidenze contabili della Gestione Sinistri devono essere basate su informazioni precise, esaurienti e verificabili.

 MANDATO

La Gestione Sinistri, quale garanzia per i propri assistiti, utilizza un unico mandato per tipologia di servizio (RC e non RC) indipendentemente da peculiarità del caso e valore del danno, rispettoso di tutte le norme di legge, con specifico riguardo alle norme concernenti le clausole vessatorie, e del Codice del Consumo.

Torna su

 OSSERVANZA DEL CODICE

 OBBLIGATORIETA’

Il presente Codice Etico riassume le politiche interne che, comuni a tutti gli uffici affiliati, guidano il nostro modo di operare e ci aiutano ad incrementare il valore delle nostre aziende. L'osservanza delle norme del Codice Etico è parte essenziale delle obbligazioni contrattuali dei dipendenti a sensi e per gli effetti di cui agli articoli 2104 e 2106 del Codice Civile; anche nei contratti di collaborazione è incluso l'obbligo all'osservanza dello stesso. La violazione delle disposizioni del Codice Etico da parte dei prestatori di lavoro (dipendenti, affiliati e collaboratori) costituisce inadempimento delle obbligazioni contrattuali e potrà determinare, a seconda dei casi:

l'applicazione delle sanzioni e dei provvedimenti disciplinari previsti dai Contratti Collettivi applicabili;

la risoluzione del rapporto;

l'applicazione di penali;

il risarcimento del danno.

Per garantire l’applicazione di queste procedure vengono svolte verifiche interne presso gli uffici affiliati di Gestione Sinistri.

Nessuno deve mai presumere di poter ignorare le normative ritenendo che ciò sia nell'interesse della Società. Nessuno all'interno della Società ha l'autorità di impartire ordini o direttive in violazione del presente Codice.

Ciascun collaboratore o dipendente è tenuto a riferire tempestivamente:

eventuali inosservanze del presente Codice,

ogni richiesta di violazione del medesimo, da chiunque proveniente, al proprio Responsabile ovvero, in alternativa, direttamente alla funzione all'uopo preposta.

Torna su

Codice etico